Il lancio del riso


Il lancio del riso

Secondo un’antica leggenda cinese, il Genio Buono, nel vedere i contadini soffrire perché colpiti da una grave carestia, si impietosì e sacrificò tutti i suoi denti, disperdendoli in una palude.
Dopo un po’ di tempo l ‘acqua li trasformò in semi da cui germogliarono migliaia di piantine di riso: da quel giorno, quindi, dove c’è riso c’è abbondanza e il lancio dello stesso sugli sposi è simbolo di amore e di prosperità.

Il lancio del riso,dunque, è il miglior modo di salutare gli sposi a fine cerimonia, anche se oggi sono delle valide alternative.

I petali: romantici, colorati e profumati, si usano sempre più frequentemente insieme al riso.

I coriandoli che possono essere a forma di cuore e, magari, contenere dei semi di fiori selvatici che poi potranno essere piantati.

E le bolle di sapone? Piaceranno a grandi e piccini e sarà una soluzione molto pratica  perché dopo non si dovrà pulire!!

C'è 1 comment

Add yours