Luoghi da visitare

A pochi passi dalla

Tenuta Varchera

A pochi passi dalla Tenuta Varchera troviamo la Villa D’Ayala e La Cascata Acqua bianca. Luoghi esclusivi e caratteristici per scattare fantastiche foto per i vostri eventi. Immaginarvi in questa splendida location a realizzare il vostro album fotografico ci viene facile data la naturale particolarità di tali luoghi.

Parco e Villa D´Ayala

Luoghi da visitare a Salerno

 

 La Villa e il Parco furono ideati come luogo di villeggiatura, come “villa di delizie”, il cui impianto formale ed architettonico ripropone la lezione del Manierismo e del Barocco. L´idea era quella di creare una dimora che non solo doveva incorporare le vestigia normanne, ma doveva contemplare al suo interno anche la simbiosi tra arte e natura. Il parco si estende per 17 ettari ed è costituito da giardini all´italiana ed uno splendido bosco, con viali principali e secondari – adornati da statue e fontane – che si intersecano per giungere alla villa. I temi delle sculture riproducono miti ed allegorie: Diana, la Primavera, l´Estate, Ercole, la Pittura, la Scultura, etc; vi è inoltre un teatro all´aperto.

composit_Varchera

 

Cascata Acquabianca

Oasi WWF valle caccia Senerchia

Uscendo dal paese, a circa tre chilometri in direzione sud, si incontra un’altra area di straordinaria bellezza: l’Oasi WWF Valle della caccia, un tempo rifugio sicuro di bande di briganti che popolavano la zona alla fine del XIX secolo. In quest’area vivono, tra le specie più interessanti, il lupo, il gatto selvatico, la volpe e il cinghiale, oltre a varie specie di uccelli tra cui il raro picchio verde.

All’Oasi si accede attraverso un ingresso in legno situato presso una graziosa cascata e si costeggia il corso del ruscello. Sulla sinistra dopo una fontana di pietra si giunge alla grotta del muschio, che grazie a dei giochi d’acqua da vita a singolari effetti cromatici.

Proseguendo il percorso di giunge alla splendida Cascata di Acquabianca, che scorre tumultuosa da una rupe sfagliata lungo la spaccatura di una roccia calcarea.

Il quadro viene completato da una splendida Oasi naturale.

 

cascata-acqua-bianca

 

Castello di Oliveto Citra

Una storica location

 

 Il castello di Oliveto Citra è una storica location che risale al periodo medievale. Il castello ha forma trapezoidale ed è posto su una solida roccia calcarea. La planimetria riporta ad un disegno castrense, largamente recepito nella tarda fortificazione normanna, cioè un recinto tendenzialmente circocentrico. Questi ruderi sono stati ancora più danneggiati dal terremoto del 23 novembre 1980. Oggi è meta frequente di pellegrinaggi mariani, perché lungo la vecchia scala che dalla piazzetta porta all’interno del castello, interrotta da un cancello di ferro, nel 1985 la sera del 24 maggio iniziarono le apparizioni della Madonna a diversi veggenti.

castello di oliveto citra